X
Menu

MASSAGGIO REIKI

MASSAGGIO REIKI

DESCRIZIONE

Il massaggio Reiki ha origini antichissime ma fu messo a punto soltanto nel XIX secolo dal giapponese Mikao Usui, che fu il fondatore della sua diffusione.

Riceve Reiki significa lasciare scorrere l’energia cosmica attraverso i canali non visibili presenti nel nostro corpo. Attraverso questa canalizzazione energetica, il Reiki ci permette di ritrovare l’unità e il riequilibrio dei centri energetici, i chakra, attraverso l’imposizione delle mani. Indipendentemente dal fatto che noi ci crediamo o meno il Reiki lavora: trova la strada per raggiungere il punto alterato della materia o dell’energia velocizzando il processo di guarigione. Attraverso il Reiki le tre parti del nostro essere (Energia, Materia, Spirito), lavorano contemporaneamente facendo si che l’essere umano possa raggiungere un equilibrio costante, sviluppando e ampliando le proprie facoltà latenti e quindi implica imprescindibilmente anche le emozioni e lo spirito, considerati parti integranti del corpo fisico. Il fondamento energetico del Reiki su basa sul pensiero di origine orientale che la mente e il corpo siano un tutt’uno e che il malessere fisico sia espressione ultima di un disagio più profondo dello spirito. Il trattamento viene effettuato con semplici gesti in corrispondenza dei chakra, o centro energetici, senza altre manipolazioni.

EFFETTI BENEFICI

MASSAGGIO REIKI

L’obiettivo principale è quello di ristabilire il perfetto equilibrio tra mente e corpo e può essere utilizzato come coadiuvante nel trattamento di dolori specifici, anche fisici, attenuandoli e velocizzando il processo di guarigione.

CONTROINDICAZIONI

Non ci sono particolari controindicazioni in quanto non si esegue alcun tipo di manipolazione e non si usano oli.

In ogni caso è necessario chiedere sempre consiglio al proprio medico, prima di iniziare il trattamento Reiki. Si fa notare che la scienza medica tradizionale non riconosce l’efficacia del trattamento energetico Reiki su nessuna patologia.

CINZIA MAIOLI

  • Iscritta al Registro Regionale degli Operatori in DBN della Regione Lombardia – sezione Tuina
  • Professionista disciplinato dalla Legge n 4 del 14 gennaio 2013
  • Iscritta all’associazione professionale OTTO – “Operatori Tuina- Qigong e Tecniche Orientali”.
loghi