X
Menu

MASSAGGIO TRADIZIONALE CINESE DEL VISO

MASSAGGIO TRADIZIONALE CINESE

DESCRIZIONE

Per il benessere e la bellezza naturale del viso.

Non molte persone conoscono l’efficacia del massaggio Tuina per il corpo, ma ancora meno conoscono questo massaggio tradizionale del viso. E’ un massaggio basato sulla stimolazione dei punti dei meridiani energetici della medicina Tradizionale Cinese e ha lo scopo di sciogliere le tensioni muscolari del viso con risultati su tutto il riequilibrio non solo energetico ma anche psicofisico. Infatti questo massaggio, eseguito sul viso, aiuta a contrastare il rilassamento dei tessuti, rendendo la pelle più turgida e compatta là dove il trascorrere del tempo, lo stress e le emozioni causano un graduale cedimento dei contorni e le irregolarità della superficie stessa della pelle. Lo scopo del massaggio è quello di sbloccare il ristagno energetico di Qi (energia) e sangue stimolando la rigenerazione dei tessuti, di rilassare e riportare in armonia il flusso energetico generale, rilassa e riallinea i muscoli del viso e del collo attraverso una serie di digito-pressioni che stimolano i 14 meridiani usati anche in agopuntura, che funzionano anche da “interruttori”. Il trattamento varia a seconda del tipo di pelle e prevede l’applicazione di sieri e di maschere naturali con effetto decongestionante, nutriente, rassodante e antietà.

Le rughe si possono attenuare in 3 fasi : facendo pulizia; con la manipolazione dei punti di agopuntura attraverso la digito-pressione; con la rigenerazione.

CONTROINDICAZIONI

Non può essere effettuato su lesioni cutanee e ferite aperte, in stati infiammatori acuti e febbre. La gravidanza non è una controindicazione, ma in questo caso il massaggiatore deve esserne messo al corrente.

In ogni caso è necessario chiedere sempre consiglio al proprio medico, prima di iniziare il massaggio.

CINZIA MAIOLI

  • Iscritta al Registro Regionale degli Operatori in DBN della Regione Lombardia – sezione Tuina
  • Professionista disciplinato dalla Legge n 4 del 14 gennaio 2013
  • Iscritta all’associazione professionale OTTO – “Operatori Tuina- Qigong e Tecniche Orientali”.
loghi