X
Menu

MASSAGGIO TUINA

tuina

DESCRIZIONE

La storia del massaggio TUINA inizia nel lontano 2600 A.C. in Cina. Diversi studi negli ultimi anni hanno suggerito i benefici di questo trattamento. E’ un massaggio orientale basato sui principi della Medicina Tradizionale Cinese. E’ uno dei più antichi sistemi per il ripristino del riequilibrio energetico ed è il metodo naturale al servizio del benessere e della qualità della vita ed è da tutti riconosciuto come sicuro coadiuvante della salute e particolarmente utile per la prevenzione. Nel corpo dell’uomo scorrono, secondo la Medicina Cinese, dei canali energetici o meridiani e ognuno di essi veicolerebbe, secondo la tradizione, uno o più tipi di energia. Ogni meridiano che scorre lungo il corpo unisce dei punti, gli stessi che vengono utilizzati in agopuntura secondo cui le funzioni interne dell’organismo sono connesse alla superficie del corpo e attraverso il sistema dei meridiani si può intervenire per ristabilire l’equilibrio e per promuovere il ripristino di una ottimale condizione di salute, in quanto agiscono sulla cute, i muscoli e le articolazioni, essendo profondamente connessi con il sistema nervoso centrale e periferico, sul sistema vascolare, su quello ormonale. Ciò non toglie che il TUINA può essere utilizzato anche per piccoli disturbi o per il piacere di ricevere un buon massaggio. Il TUINA è stato riconosciuto dall’OMS nel 1998 ed è un vero e proprio trattamento curativo che agisce sul dolore (mal di schiena, problemi al collo, problemi circolatori, dolori mestruali, menopausa, cefalea, ansia, stress, insonnia). Dolce, energico, continuo, profondo sono i quattro aggettivi che contraddistinguono il massaggio cinese e che sono alla base di molteplici tecniche manipolatorie e mobilizzazioni articolari per dare connotazioni diverse al trattamento a seconda del fine per cui viene utilizzato in un corretto piano terapeutico. Molto importanti sono anche le tecniche ausiliarie: coppette, moxa, martelletto, guasha.

EFFETTI BENEFICI

  • miglioramento del nutrimento dei tessuti, della circolazione sanguigna, dell’elasticità delle articolazioni
  • utile per blocchi muscolari, dolori muscolo-tensivi, a livello della schiena e del collo
  • dolori artritici
  • ha un effetto sedativo sul sistema nervoso, quindi è consigliato per l’insonnia e lo stress
  • preparazione atletica prima e dopo lo sport e per il miglioramento del rendimento sportivo
  • regolazione del sistema nervoso
  • dolori mestruali e cicli irregolari
  • menopausa
  • rafforzamento delle capacità immunitarie del corpo
  • stipsi / diarrea
  • crampi

CONTROINDICAZIONI

Non può essere effettuato su lesioni cutanee e ferite aperte, in stati infiammatori acuti e febbre, neoplasie e gravi patologie cardiache ed epatiche, fratture e lussazioni vertebrali. La gravidanza non è una controindicazione, ma in questo caso il massaggiatore deve esserne messo al corrente.

In ogni caso è necessario chiedere sempre consiglio al proprio medico, prima di iniziare il massaggio.

CINZIA MAIOLI

  • Iscritta al Registro Regionale degli Operatori in DBN della Regione Lombardia – sezione Tuina
  • Professionista disciplinato dalla Legge n 4 del 14 gennaio 2013
  • Iscritta all’associazione professionale OTTO – “Operatori Tuina- Qigong e Tecniche Orientali”.
loghi